Appartamento AMF

Roma, quartiere NOMENTANO

Anno
2014
Luogo
Nomentano
Committente
Andrea e Manuela
Impresa
Tache Ion
mq
da 80 a 100
Durata
3 mesi

ante operam

descrizione della ristrutturazione appartamento

   La ristrutturazione di questo appartamento è stata eseguita a Roma, nel quartiere Nomentano. La richiesta  della committenza era quella di ottimizzare gli spazi dell’abitazione per renderla più vivibile, soprattutto nella zona giorno. L’appartamento, infatti, si presentava originariamente con un buio ingresso e una zona salone molto ristretta e poco sfruttabile. Aprendo questo ambiente, invece, è stata creata una zona giorno a cui viene data importanza dall’utilizzo di un controsoffitto, che affaccia su una parete TV progettata appositamente da CasaDesign. Questo sistema ha creato un ambiente molto più luminoso e vivibile. La zona pranzo invece è leggermente nascosta, in modo non essere visibile dall’ingresso, e al tempo stesso è adiacente alla cucina, in comunicazione con essa attraverso un’apertura sulla parete che funziona da passavivande. La cucina è stata ridimensionata rispetto all’originale, facendo in modo da mantenere comunque un ambiente molto comodo e sfruttabile, sempre progettata da CasaDesign, che contenesse al suo interno tutto il necessario. Una porta scorrevole in vetro fumé della Albed (CasaDesign) dona importanza e al tempo stesso la separa dalla zona giorno.

   La zona notte viene, in questo caso, completamente separata dalla zona giorno attraverso un disimpegno che porta direttamente alle due stanze da letto e al bagno. Nella camera da letto matrimoniale è presente una spaziosa cabina armadio. I bagni quindi sono due, uno a servizio solamente di chi vive la casa, al quale si accede attraverso il disimpegno che serve la zona notte, mentre il secondo affaccia direttamente nella zona giorno ed è usufruibile da tutti. All’interno di tutto l’appartamento dominano i colori chiari: il pavimento in gress chiaro (fornito da Ceamit) entra in quasi tutte le stanze, dando ulteriore luminosità all’ambiente. Anche tutte le porte sono state scelte chiare. I colori dominanti, il blu e l’arancione, sono quindi ricreati solamente attraverso gli arredi mobili, come il divano, la parete TV e la serie di lampade che scendono sopra il tavolo da pranzo, creando un movimento piacevole, giovane e leggero.

la progettazione

la realizzazione