Appartamento MDP

Roma, quartiere Appio claudio

Anno
2008
Luogo
Appio Claudio
Committente
Matteo
Impresa
n.d.
mq
da 80 a 100
Durata
4 mesi

ante operam

descrizione della ristrutturazione appartamento

   Questa ristrutturazione è stata eseguita in un appartamento di Roma sud, nel quartiere Appio Claudio. L’appartamento si presentava in pessimo stato, suddiviso in piccoli ambienti e con un ingresso molto buio. L’idea progettuale si è basata sulla ricerca di uno spazio che fosse il più ampio possibile. Per questo sono state utilizzate per tutti gli ambienti ampie porte vetrate dal pavimento al soffitto, in modo tale da creare spazi aperti o chiusi a seconda delle necessità

   La zona giorno viene quindi ampliata e messa in comunicazione diretta con lo studio e la cucina. Una colonna di cemento armato risultava però proprio nel mezzo di questo ampio ambiente. Invece di inserirla in qualche parete, si è scelto invece di valorizzarla, creando intorno a essa un elemento monolitico che fosse al tempo stesso contenimento chiuso e a giorno, e che diventasse dalla parte opposta un ampio portabottiglie a uso della cucina. Il taglio a giorno nella colonna viene quindi riportato anche sulle altre pareti, creando elementi perimetrali a libreria. In questa zona si gioca molto sulla scelta dei materiali e dei colori: il colore bianco domina nei materiali e in gran parte dell’arredamento, mentre la tonalità principale viene data giocando con i piccoli elementi di arredo, come i cuscini, i quadri e le sedie. La cucina affaccia direttamente sulla zona giorno, tramite le due grandi porte a vetro che scorrono in binari nascosti nel controsoffitto, diventando loro stesse parte integrante dell’arredamento. Anche lo studio viene dotato di due grandi porte scorrevoli che affacciano nella zona giorno. Si tratta quindi di uno spazio che gioca molto con la scelta del colore, dei materiali e di queste grandi porte che “nascondono” gli altri ambienti.

   La zona centrale della casa è occupata dai due servizi, che creano un vero e proprio blocco a contrasto, rivestito completamente da resina di colore grigio scuro. Uno dei due bagni è a disposizione esclusiva dell’ampia camera da letto, dotata di una cabina armadio. Questo bagno viene separato da essa attraverso l’utilizzo di due grandi vetrate satinate, una fissa che accoglie la doccia e una battente per l’accesso diretto al bagno.

la progettazione

la realizzazione